come aprire ecommerce

Risolvi ogni dubbio leggendo l'articolo o, se preferisci, richiedi una consulenza gratutita e senza impegno ad un nostro consulente fiscale.

Come aprire e-commerce e contabilizzarlo

Risolvi ogni dubbio leggendo l'articolo o, se preferisci, richiedi una consulenza gratutita e senza impegno ad un nostro consulente fiscale.

Come creare un E-commerce e contabilizzarlo in modo efficiente

Avere un e-commerce, oggi, è il modo più semplice e veloce per esportare e vendere i tuoi prodotti o servizi ben al di là del luogo in cui ti trovi fisicamente; un eCommerce ti permette di raggiungere potenzialmente qualunque luogo e mercato, compresi quelli esteri.

Molti, però, si chiedono se sia possibile aprire un eCommerce senza avere la partita iva.

È possibile creare un eCommerce e fatturare le vendite come prestazioni occasionali fino a 5.000 euro?

Purtroppo, la prestazione occasionale riguarda esclusivamente attività non abituali, non continuative nel tempo o non organizzate.

Quindi, per un eCommerce non è possibile utilizzare la prestazione occasionale ma dovrai necessariamente aprire la partita iva.

È possibile creare un eCommerce in dropshipping e fatturare le vendite senza partita iva?

Sfortunatamente, anche in questo caso la risposta è NO.

Chiunque svolga abitualmente un’attività economica e crei un’organizzazione definita e stabile è obbligato ad avere una propria partita iva.

In definitiva, per fare Ecommerce (anche in dropshipping) è necessaria la partita Iva.

Come aprire velocemente un ecommerce?

Le soluzioni che permettono di creare uno store virtuale sono innumerevoli.

Tra le molte possibilità, in particolar modo, raccomandiamo la scelta di Framework360, la prima piattaforma italiana per creare e portare a redditività il tuo sito di eCommerce, poiché le potenzialità di questo software sono veramente molte.

Tra queste ricordiamo le seguenti:

  • Ampia personalizzazione grafica del sito;
  • Sito ottimizzato per tutti i dispositivi;
  • Strumenti di vendita e marketing avanzati;
  • Multilingue e multivalute;
  • Report statistici delle vendite all’interno del sito.

Framework360 per E-commerce

Avvalendoti dell’utilizzo di un e-commerce realizzato con Framework360 sarai sicuro, oltre agli elementi già elencati, di poter beneficiare di assistenza h24 veloce e in italiano, di un’eccezionale velocità di apertura del sito web, nonché delle più recenti funzioni di marketing per eCommerce su cui il team di sviluppatori della piattaforma lavorano costantemente.

Oltre a tutto quanto già elencato, quella di Framework360 è un’offerta ancora più ampia e completa.

Come abbiamo visto, per la legge italiana le figure dei commercianti online devono obbligatoriamente essere munite di una partita iva, strumento senza il quale non sarebbe concesso loro di commerciare.

Questo a sua volta richiede, quasi altrettanto obbligatoriamente, che sia presente la figura del commercialista, destinata, tra le cose, a controllare che tutto sia adeguatamente in ordine dal punto di vista fiscale e finanziario, oltre che a consigliare le scelte migliori.

E se ti dicessimo che con Framework360 puoi avere anche questo?

Fiscozen, il tuo commercialista su misura

FiscoZen è la piattaforma fiscale grazie alla quale avrai a tua completa disposizione, in maniera totalmente personalizzata, un team di commercialisti esperti in materia di tassazione e fisco, che ti aiuteranno nella crescita della tua attività e nel monitorare costantemente la tua situazione fiscale.

Grazie alla partnership tra FiscoZen e Framework360, potrai beneficiare della migliore piattaforma di vendita e della migliore consulenza fiscale in modo comodo e semplice.

Vuoi saperne di più?

Inserisci i tuoi dati e ti contatteremo per una consulenza gratuita

Fiscozen non è un commercialista. È un’azienda tecnologica che ti permette di gestire la tua Partita IVA attraverso una piattaforma software ed un servizio di consulenza generica con il supporto di consulenti fiscali specializzati. Tutte le attività riservate sono svolte da un commercialista partner iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti.

L'articolo ti è stato utile?