fattura app

Risolvi ogni dubbio leggendo l'articolo o, se preferisci, richiedi una consulenza gratutita e senza impegno ad un nostro consulente fiscale.

Fattura App: ecco la migliore sul mercato

Risolvi ogni dubbio leggendo l'articolo o, se preferisci, richiedi una consulenza gratutita e senza impegno ad un nostro consulente fiscale.

La fatturazione è una delle attività più importanti per un lavoratore autonomo, perché proprio l’emissione della fattura, determina il completamento del servizio o della vendita e permette di richiedere al cliente il pagamento del prezzo stabilito. Fattura e app per gestirla sono un binomio ormai indispensabile per poter dedicare più tempo allo sviluppo della propria attività, e meno alle questioni burocratiche.

In questo articolo andremo ad analizzare tutte le caratteristiche che rendono un’app per la fatturazione più utile e facile da utilizzare, andando poi ad individuare quella che più raggruppa tutti questi elementi.

Fattura app: gestione dei dati dei clienti 

La gestione dei dati dei clienti è fondamentale, per avere un elenco sempre completo ed aggiornato, dei clienti ai quali hai venduto i tuoi prodotti o i tuoi servizi. 

Per fare in modo che questa gestione sia sempre semplice e versatile, è necessario che l’app di fatturazione permetta con pochi passaggi di:

  • Inserire i dati dei nuovi clienti 
  • Modificare i dati di quelli già esistenti in caso di variazioni

Inoltre è importante che l’anagrafica possa essere richiamata direttamente dallo strumento di creazione della fattura.

Compilazione assistita della fattura in base all’attività e al regime fiscale 

La compilazione della fattura è la funzione più importante da considerare. Una buona app di gestione è in grado di predisporre il documento per il 90% sulla base dei seguenti dati presenti a sistema:

  • anagrafiche dei clienti registrate nel tuo archivio
  • regime fiscale applicato 
  • Codice ATECO di riferimento
  • numero progressivo dell’ultima fattura emessa

A partire da questi elementi il software può compilare in automatico la struttura principale della fattura, chiedendo all’utilizzatore il solo inserimento dei dati relativi a:

  • data di emissione (se diversa rilevata dal sistema)
  • descrizione e prezzo del prodotto o del servizio venduto 
  • metodo e data di ricezione del pagamento
  • codice identificativo della marca da bollo applicata

Sulla base dell’importo inserito il software effettua tutti i calcoli e crea la fattura da inviare al cliente tramite mail o tramite o tramite l’invio telematico al sistema di fatturazione elettronica.

Storico delle fatture emesse, incassate e da incassare 

Un altro elemento fondamentale per la gestione efficiente delle fatture è rappresentato dal sistema di archiviazione dei documenti emessi e dalla possibilità di poterli ricercare per:

  • periodo di emissione
  • fatture da incassare 
  • fatture incassate
  • cliente 

In questo modo sarà semplice individuare le fatture per le quali è necessario sollecitare il pagamento, identificare gli incassi futuri e quelli avvenuti in un determinato periodo di tempo e quante fatture hai emesso per uno stesso cliente. 

Monitoraggio limite di fatturazione per regime forfettario 

Se aderisci al regime forfettario saprai quanto è importante tenere sotto controllo il limite degli incassi fissato a 65.000€ annui. 

La funzione che permette questo monitoraggio è molto utile in quanto determina l’avvicinamento del limite per poter restare nel regime forfettario e agire di conseguenza limitando, temporaneamente, la fatturazione e gli incassi.

Poiché, in caso di inizio dell’attività in corso d’anno, l’importo annuo deve essere riproporzionato in base ai mesi, è utile che l’indicatore mostri l’importo del limite effettivo riproporzionato.

Gestione ed invio delle fatture elettroniche 

La funzione di invio, conservazione e ricezione delle fatture elettroniche, risulta molto utile, soprattutto se integrata con un sistema di gestione e analisi dei dati. Infatti, poter creare la fattura ed inviarla direttamente al sistema di interscambio (SDI) dell’Agenzia delle Entrate, senza dover cambiare software, permette un tangibile risparmio di tempo e inoltre riduce il rischio di dimenticanze nell’invio nei tempi previsti.  

Fattura app: la migliore app per gestire le tue fatture

Tra le tante app e servizi di fatturazione che si possono trovare in rete, il portale Fiscozen è quello che soddisfa in modo più completo le caratteristiche che abbiamo elencato nei precedenti paragrafi affiancando alle funzioni del software anche il supporto di un consulente dedicato. 

Fiscozen, con un unico abbonamento ti permette di avere:

  • Un consulente fiscale dedicato, sempre a tua disposizione in grado di consigliarti al meglio per la tua attività, e risolvere i tuoi dubbi in merito alle tematiche fiscali e previdenziali 
  • La dichiarazione dei redditi 
  • Un portale dedicato alla gestione: 
    • dei tuoi clienti 
    • delle fatture emesse 
    • delle fatture ricevute
    • delle tue spese
  • La previsione di quante tasse e contributi dovrai pagare in relazione alla tua attività e ai tuoi incassi 
  • Il monitoraggio del limite di incassi da rispettare per rimanere nel regime forfettario 
  • le notifiche, i reminder e le istruzioni dettagliate per adempiere ad ogni adempimento fiscale e contributivo 
  • la verifica dei requisiti, la notifica e le istruzioni dettagliate a come accedere a bonus inerenti alla tua attività

Compila il form che trovi in fondo all’articolo per richiedere una consulenza gratuita. Un nostro esperto ti contatterà per rispondere alle tue domande e consigliarti al meglio per la tua attività.

Vuoi saperne di più?

Inserisci i tuoi dati e ti contatteremo per una consulenza gratuita

Fiscozen non è un commercialista. È un’azienda tecnologica che ti permette di gestire la tua Partita IVA attraverso una piattaforma software ed un servizio di consulenza generica con il supporto di consulenti fiscali specializzati. Tutte le attività riservate sono svolte da un commercialista partner iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti.

L'articolo ti è stato utile?