Quanto costa creare un marketplace?

Creare un marketplace richiede un investimento che si aggira mediamente intorno ai 10.000€ per lo sviluppo di un sistema funzionante che includa le implementazioni dei sistemi di pagamento e plugin necessari al corretto funzionamento del sito web.

A questi costi poi, vanno aggiunti gli investimenti in marketing e comunicazione per aiutare gli utenti a raggiungere il proprio marketplace.

In alternativa, se sei agli inizi e vuoi cominciare a muoverti nel mondo della vendita online, puoi scegliere di appoggiarti a marketplace già esistenti e ben posizionati sul mercato come Amazon, Etsy, Alibaba o Booking, a seconda del settore.

Quando avrai acquisito una discreta penetrazione del mercato con i tuoi prodotti o i tuoi servizi su marketplace già esistenti, puoi scegliere di lanciare il tuo marketplace proprietario e ridurre gli investimenti necessari in marketing e comunicazione.

Scegliere questa seconda opzione ti permette di iniziare a vendere da subito senza dover investire il denaro e il tempo necessari per la creazione di un marketplace che non ha ancora la fiducia degli utenti.

Per aprire un marketplace è sempre necessaria la Partita IVA, il codice ATECO potrebbe essere 63.12.00 – Portali web.

Aprire un marketplace è una faccenda complicata, anche in materia fiscale. Ogni caso è unico e specifico ed eventuali errori potrebbero causare sanzioni anche salate. 

Per questo è sempre bene lasciarsi consigliare da un consulente fiscale. Fiscozen offre una consulenza fiscale gratuita e senza impegno; compila il form per riceverla subito.

Altri dubbi da approfondire? Ricevi una consulenza dedicata gratis e senza impegno