Copywriter in regime forfettario: come accedere e quali vantaggi?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

Se sei un copywriter in regime forfettario, avrai i seguenti vantaggi:

  • non devi pagare l’IVA, quindi potrai abbassare i prezzi ed essere più competitivo rispetto a chi ha questo obbligo
  • godi di una tassazione agevolata, dove paghi solo il 15% di tasse, oppure il 5% per 5 anni se avvii una nuova attività

Dovrai pagare le tasse solo su una percentuale dei tuoi incassi, che si ottiene moltiplicandoli per un valore specifico per ogni attività, detto coefficiente di redditività.

Questo valore identifica su quale parte del tuo incassato pagherai le tasse e i contributi, mentre la parte restante viene considerata come “spesa forfettaria”, sulla quale non pagherai nulla. Nel tuo caso, il coefficiente di redditività è del 78%.

Ciò significa che la percentuale del tuo incassato annuale su cui si calcolano le tasse e i contributi, anche detto imponibile, sarà del 78% e i costi determinati forfettariamente sono il 22%, sia che tu li abbia sostenuti o meno.

Oltre ad applicare il coefficiente, prima di pagare le tasse devi sottrarre dal tuo imponibile i contributi che hai versato l’anno precedente che, in questo caso, ipotizziamo siano 2.500€.

Quindi, se incassi 30.000€, pagherai le tasse solo su 20.900€ (30.000€ x 78% – 2.500€).

Con il regime forfettario avrai anche un altro vantaggio: sarai esonerato dalla tenuta della contabilità e dagli studi di settore, obbligatori in regime ordinario.

Per accedere al regime forfettario e sfruttare i suoi vantaggi, devi avere i seguenti requisiti:

  • avere un incassato annuo inferiore ad 85.000€, limite che viene riproporzionato in base alla data di apertura della Partita IVA. Ad esempio, se decidi di aprirla a metà anno, ad esempio a giugno, per il primo anno avrai a disposizione metà dell’importo, quindi 42.500€
  • residenza in Italia
  • non avere partecipazioni in società di persone, anche se familiari
  • non avere quote di maggioranza in società di capitali che operano nello stesso settore della tua nuova attività autonoma
  • eventuale RAL da dipendente minore di 30.000€
  • eventuali compensi dei collaboratori inferiori a 20.000€ all’anno

Per essere sicuro di avere tutti i requisiti per poter accedere al regime forfettario e sfruttare i suoi vantaggi, il commercialista è la persona giusta a cui rivolgerti.

Puoi ricevere una consulenza fiscale gratuita e senza impegno con un esperto Fiscozen compilando il form qui sotto.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963