Ammortamento macchinari: cos’è e come si calcola?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

In questo articolo vedremo cos’è l’ammortamento dei macchinari e come si calcola

Sapere cos’è e come calcolare l’ammortamento dei macchinari è importante, perché ti consente di conoscere come potrà incidere il prezzo di acquisto di un macchinario sulle tasse che dovrai pagare ogni anno.   

Spesso questi calcoli sono lunghi e complessi e, per questo, ti consigliamo di richiedere il supporto di un commercialista che potrà effettuarli al tuo posto in modo che tu possa essere sicuro che siano corretti. Se vuoi, puoi ricevere una consulenza fiscale gratuita compilando il form sotto l’articolo.

L’ammortamento di un macchinario è un procedimento per dividere il suo costo su più anni

Questo procedimento si usa per i beni di durata pluriennale, cioè quelli che acquisti una volta e che permettono di essere utilizzati per lo svolgimento della tua attività per un lungo periodo di tempo. Oltre che per i macchinari viene utilizzato ad esempio per gli automezzi, per i fabbricati e per le macchine d’ufficio.

Per calcolare l’ammortamento, devi conoscere la percentuale del costo che puoi recuperare ogni anno

Lo stato definisce che il valore di ogni bene ammortizzabile può essere recuperato suddividendolo su diversi anni sulla base di una determinata percentuale. Per i macchinari la percentuale di ammortamento è del 15%.

Trovata la percentuale, scoprirai in quanti anni recupererai il costo del bene

Ad esempio, se la percentuale è 15%, il numero degli anni necessari per recuperare completamente il costo è 7. Questo numero si ottiene dividendo 100 per 15 il cui risultato è 6,66 che deve essere arrotondato per eccesso a 7 per poter completare l’ammortamento dell’intero costo.  

Quindi, se hai acquistato un macchinario del costo di 30.000€ ammortizzerai per 6 anni il 15% del costo e la restante parte nel settimo anno come da tabella.

Anno Importo da ammortizzare
1 4.500€
2 4.500€
3 4.500€
4 4.500€
5 4.500€
6 4.500€
7 3.000€

 Se sei in regime ordinario, il valore dell’ammortamento ti permette di pagare meno tasse 

Infatti, puoi sottrarre la quota di ammortamento annuale alla base di calcolo delle tue tasse in modo da ridurne l’importo. La quota di ammortamento annuale è considerata come una spesa per lo svolgimento della tua attività.

Ad esempio se hai incassato 50.000€ e la quota di ammortamento del tuo macchinario è di 4.500€ annui, l’importo su cui verranno calcolate le tue tasse sarà di 45.500€.

Esistono servizi che calcolano l’ammortamento al posto tuo

Anche noi lo facciamo e mettiamo a disposizione un commercialista in grado di risolvere ogni tuo dubbio relativo alla Partita IVA. 

Puoi ricevere una consulenza gratuita con un esperto fiscale compilando il form qui sotto.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

francesca_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963