Obbligo dell’esterometro: deve farlo chi non è iscritto al VIES?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

No, perché l’esterometro è stato abolito e non puoi effettuare operazioni con l’estero se non sei iscritto al VIES.

Se sei iscritto al VIES sappi che l’esterometro è diventato auto-fattura elettronica, un documento fiscale che certifica le spese per un bene o servizio dove mittente e destinatario corrispondono.

Dopo aver ricevuto la fattura dal cliente estero, ne emetti una identica verso te stesso, per poter scaricare le spese.

Hai l’obbligo di auto fattura elettronica se nel 2021 hai registrato ricavi o compensi superiori a 25.000 e rientri nelle seguenti categorie:

  • Regime forfettario
  • Regime dei minimi
  • Società dilettantistiche sportive

In caso contrario, l’obbligo l’obbligo si allargherà a tutti il 1° gennaio 2024, indipendentemente dal totale dei ricavi.

Conoscere la normativa sulle operazioni con l’estero è importante, perché ti consente di procedere nel modo corretto per essere in regola con l’agenzia delle entrate. Per questo motivo un consulente fiscale può aiutarti a procedere nel modo giusto.

Se vuoi, puoi ricevere una consulenza gratuita e senza impegno da un consulente Fiscozen compilando il modulo qui sotto. Ti chiamerà per spiegarti come possiamo occuparci per te dell’iscrizione al VIES e delle tue fatture elettroniche.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963