Codice ATECO imbianchino: come trovarlo e quali attività comprende?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

Se vuoi avviare la tua attività autonoma come imbianchino, devi conoscere il tuo codice ATECO. In questo articolo vediamo come trovarlo e quali attività comprende.

Scegliere l’ATECO corretto ti consentirà di risparmiare su tasse e contributi. Così potrai avere più soldi da investire nella tua attività o da usare per te. Per poter risparmiare ti consigliamo di rivolgerti ad un commercialista che analizzerà la tua attività nel dettaglio e troverà l’ATECO giusto per te. Anche noi offriamo questo servizio e per richiederlo, ti basta compilare il modulo in fondo.

Il codice ATECO per lavorare come imbianchino è 43.34.00

Questo identifica l’attività di tinteggiatura e posa in opera e include la tinteggiatura interna ed esterna di edifici, la verniciatura e la posa di vetrate, specchi, pellicole per vetri.

Sono escluse da questo ATECO le attività di installazione di finestre.

Con l’ATECO 43.34.00 pagherai le tasse sull’86% di quanto incassi

Questo vuol dire che se incassi 20.000€, pagherai le tasse solo sul 86%, cioè su 17.200€.

Le tasse sono pari al 5% per i primi 5 anni dall’apertura della tua Partita IVA e il 15% per gli anni successivi.

Quindi, se sei al sesto anno di Partita IVA e paghi il 15% su 17.200€, le tue tasse saranno 2.580€, cioè 17.200€ x 15%.

Oltre alle tasse dovrai versare 2 tipi di contributi alla gestione artigiani INPS

I contributi fissi vengono definiti ogni anno dall’INPS e per il 2023 sono pari a 4.427.04€. Li dovrai versare in 4 rate trimestrali di pari importo

I contributi variabili, che dovrai versare solo se l’86% dei tuoi incassi supera i 18.415€. Sulla quota superiore dovrai applicare la percentuale del 24%.

Ad esempio, se hai incassato 40.000€, l’86% è pari a 34.400€. Quindi pagherai il 24% su 15.985€, cioè 34.400€ – 18.415€, per un totale di 3.836€ di contributi variabili.

Se accedi al regime forfettario, puoi richiedere la riduzione del 35% dei contributi, sia fissi che variabili. In questo modo pagherai meno, ma verserai anche meno soldi per la tua pensione futura. 

Possiamo aiutarti ad abbattere i costi

Oltre alle tasse e ai contributi ci sono altri costi che dipendono dalla tua situazione, come commercialista o tool di fatturazione.

Per sapere come puoi ridurli in modo efficace, puoi ricevere una consulenza gratuita e senza impegno con un esperto fiscale compilando il form qui sotto.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963