Cosa rischio se non apro Partita IVA?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

aprire partita iva

Coloro che decidono di intraprendere un’attività commerciale o professionale senza aprire la Partita IVA incorrono nel reato di abusivismo commerciale e corrono diversi rischi, come:

  • Sanzione amministrativa che varia dai 103€ fino a raggiungere i 10.000€
  • Reclusione fino a 2 anni
  • Sequestro della merce, dei computer e dei dispositivi utili all’attività lavorativa

Nel caso di recidiva la sanzione pecuniaria può raddoppiare. 

Un’eccezione è rappresentata dai marketplace che consentono la vendita occasionale, come eBay, Subito o Facebook Marketplace. Pertanto, è necessario che l’attività presenti alcuni requisiti:

  • L’attività viene svolta in modo sporadico
  • Non sussiste un’attività di acquisto finalizzato alla vendita
  • Non bisogna possedere un e-commerce

Vendere senza essere in possesso di una Partita IVA può portare a delle sanzioni presso l’agenzia delle entrate. Per questo è fondamentale rivolgersi ad un consulente fiscale capire quando è necessario aprire la Partita IVA. 

Se vuoi puoi ricevere una consulenza gratuita e senza impegno da parte da Fiscozen compilando il form in fondo alla pagina. Un nostro consulente ti aiuterà a non incorrere in alcun tipo di violazione.

Vuoi saperne di più?

Inserisci i tuoi dati e ti contatteremo per una consulenza gratuita

L'articolo ti è stato utile?