Gestione separata INPS: come iscriversi e quanto costa?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

Se sei iscritto alla gestione separata INPS significa che sei un libero professionista senza cassa o appartieni ad una delle categorie di lavoratori parasubordinati che hanno l’obbligo di iscrizione a questa cassa previdenziale.

I liberi professionisti sono tenuti a versare i contributi pensionistici e previdenziali alla gestione separata con un’aliquota pari al 26,07% dell’imponibile fiscale.

Nel caso dei lavoratori parasubordinati, l’aliquota i contributi sono a carico del committente per  ⅔ e a carico del lavoratore per ⅓.

Essere iscritti alla corretta cassa previdenziale è improtante per pagare la corretta quantità di contributi e poter richiedere riduzioni, in alcuni casi. Confrontati con un consulente fiscale esperto in questo tema per assicurarti di essere in quella corretta. Se vuoi, puoi ricevere una consulenza gratuita e senza impegno da uno dei nostri consulenti fiscali, ti basterà compilare il modulo in fondo alla pagina.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963