Ti interessa la Partita IVA?

Lavoratore autonomo: chi è e quali sono le tipologie?

Autore

Gaia B.

Leggi l'articolo o richiedi una consulenza gratuita

Form_2023

In questo articolo vedremo chi sono i lavoratori autonomi, quali sono le tipologie che esistono e come distinguerle tra di loro, anche facendo qualche esempio.

Non è sempre facile fare una distinzione netta e a volte le sfumature sono davvero sottili quindi per avere chiarezza puoi rivolgerti ad un commercialista. Puoi ottenere una consulenza fiscale gratuita e senza impegno con Fiscozen, compilando il form in fondo alla pagina

Il lavoratore autonomo è una persona che ha scelto di lavorare in proprio e ne esistono tre tipologie

  • lavoratori autonomi occasionali
  • liberi professionisti
  • ditte individuali

In questo articolo noi ci focalizzeremo solo sugli ultimi due perchè sono quelli che sono titolari di Partita IVA

Il libero professionista svolge un’attività di tipo intellettuale con la Partita IVA

Intellettuali sono quelle professioni dove devi applicare per la maggior parte le tue competenze teoriche e meno le tue abilità pratiche.

Alcuni esempi sono il medico, l’ingegnere o il copywriter. Alcune volte però non è così semplice fare una distinzione, specialmente con quelle attività più nuove, nate con il digitale, per cui non esistono categorizzazioni rigide ed è necessario un esperto che sappia districarsi tra le varie sottigliezze

Le ditte individuali sono quelle attività autonome che sono di tipo artigianale, commerciale o industriale.

Sono ditte individuali ad esempio parrucchieri, idraulici e make up artist perché sono considerati artigiani e e-commerce, youtuber e negozi di abbigliamento perché sono identificati come commercianti.

La differenza tra ditte individuali e liberi professionisti sta nella tipologia di Partita IVA

I liberi professionisti, infatti, devono aprire la loro partita iva semplicemente inviando un modulo all’agenzia delle entrate mentre le ditte individuali hanno una procedura più complicata perchè hanno anche l’obbligo di iscriversi alla camera di commercio.

La diversa tipologia di Partita IVA comporta anche obblighi e spese diversi legati ad esempio al costo di iscrizione alla camera di commercio o all’iscrizione ad una cassa privata o ad una gestione pubblica per il pagamento dei contributi obbligatori.

Devi scegliere correttamente la tua tipologia di attività per essere in regola

Per farlo, il commercialista è il professionista giusto a cui rivolgerti. Puoi ricevere una consulenza fiscale gratuita e senza impegno con un esperto Fiscozen compilando il form qui sotto.

Risolvi ogni dubbio
con una consulenza

Form_2023 (#46)

Non ti preoccupare: è sempre gratis.

Questa guida è stata verificata

Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da

Gaia B.

Autore

Controllata da

Gaetano D.

Esperto fiscale

Per saperne di più richiedi una consulenza

Form_2023

Non ti preoccupare: è sempre gratis.

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963

Ti interessa la Partita IVA?