Partita IVA: dove deve essere messa?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

La Partita IVA è un codice di 11 cifre che ti identifica in modo univoco all’agenzia delle entrate quindi devi metterla in tutti i documenti che devono essere ricondotti a te come lavoratore autonomo, come ad esempio:

All’interno delle fatture emesse e ricevute. In questo caso, i passaggi sono diversi a seconda che i documenti siano:

  • cartacei: devi inserire manualmente la tua Partita IVA e quella del tuo cliente
  • elettronici: devi accedere al software che utilizzi per la compilazione delle fatture e alla voce “Partita IVA”, inserire il numero corrispondente

Oltre alle fatture, devi farlo inserire su scontrini e ricevute fiscali perché in questo modo, se sei in regime ordinario, puoi portare in detrazione le spese sostenute per la tua attività. È importante inserire il numero di Partita IVA al momento dell’acquisto perché non è ammessa l’integrazione a mano.

Nella compilazione delle dichiarazioni fiscali e in tutti i documenti inviati all’agenzia delle entrate: devi inserire il numero di Partita IVA nella prima facciata del documento, insieme alle altre informazioni personali, cioè nome, cognome e codice fiscale. 

Ad esempio, devi mettere la Partita IVA nella dichiarazione dei redditi, nella dichiarazione annuale IVA o nei modelli F24.

Puoi includere la tua Partita IVA anche nei contratti commerciali e nella corrispondenza, quindi nelle lettere e nelle e-mail commerciali, mettendo il numero nel footer della tua e-mail.

Se hai un sito web per la tua attività, devi mettere il numero di Partita IVA nel footer, quindi a piè di pagina nella home page. Questo è obbligatorio per legge in quanto ogni attività esercitata in modo abituale impone l’apertura della Partita IVA e, in questo caso, un sito web raggiungibile 24/7 si configura come abituale. 

Per essere sicuro di inserire sempre la tua Partita IVA nei documenti corretti, il commercialista è il professionista giusto a cui rivolgerti.

Puoi ricevere una consulenza fiscale gratuita e senza impegno con un esperto Fiscozen compilando il form qui sotto.

icon
Questa è una guida verificata
Si basa su una fonte ufficiale dell'agenzia delle entrate ed è stata scritta da un'autrice esperta in temi fiscali.

Scritta da una nostra autrice

gaia_noroles

Basata su una fonte ufficiale

fiscozen fonte agenzia delle entrate

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963