Quante volte si paga l’INPS in un anno?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

aprire partita iva

Il numero di volte in cui pagherai i contributi all’INPS dipende dal tipo di contributi che devi versare:

Contributi variabili

Sono i contributi che devono essere versati dai titolari di ditta individuale che hanno un imponibile supera il minimale di 16.243€ e dai liberi professionisti.

I contributi variabili hanno due scadenze

  • entro il 30 giugno: devi versare il saldo dell’anno precedente e il primo acconto dell’anno in corso
  • entro il 30 novembre: devi versare il secondo acconto dell’anno in corso

 

Chi ha una ditta individuale non paga i contributi variabili su tutto l’imponibile ma solo sulla parte che eccede il minimale.

Contributi fissi

Sono i contributi che devono pagare i titolari di ditta individuale indipendentemente dal volume di incassi. Si pagano ogni trimestre con scadenze fisse:

  • entro il 16 febbraio: quarto trimestre dell’anno precedente
  • entro il 16 maggio: primo trimestre dell’anno in corso
  • entro il 22 agosto: secondo trimestre dell’anno in corso
  • entro il 16 novembre: terzo trimestre dell’anno in corso

 

Se hai una ditta individuale in regime forfettario e sei iscritto alla gestione commercianti o artigiani, puoi chiedere una riduzione del 35% sui contributi fissi e variabili. Così puoi versare ancora meno e puoi avere più soldi da reinvestire nella tua attività.

Se vuoi conoscere tutti gli altri vantaggi di una Partita IVA in regime forfettario, puoi chiedere il supporto di un consulente fiscale.

Puoi ricevere una consulenza fiscale gratis e senza impegno con un esperto Fiscozen che analizzerà la tua situazione nello specifico, risponderà a tutte le tue domande e saprà consigliarti il metodo migliore per abbassare i costi e lanciare la tua nuova attività.

Per ricevere la consulenza, compila il form qui sotto e verrai ricontattato

Vuoi saperne di più?

Inserisci i tuoi dati e ti contatteremo per una consulenza gratuita

L'articolo ti è stato utile?