Costo consulenza dal commercialista: quant’è per la Partita IVA?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

Se hai la Partita IVA o ne vuoi aprire una e ti stai chiedendo quanto costa una consulenza dal commercialista, in questo articolo troverai la risposta alle tue domande. 

Aprire la Partita IVA ed avviare la propria attività autonoma è un passo importante nella vita di un professionista. Conoscere quanti sono i costi che dovrai sostenere ti permetterà di pianificare le tue uscite e sapere quanti soldi avrai a disposizione per investire nei tuoi progetti. 

Per questo ti consigliamo di rivolgerti ad un commercialista per farti supportare pianificare le spese che dovrai sostenere in fase di apertura della tua Partita IVA. Se vuoi puoi ottenere una consulenza fiscale gratuita con un nostro esperto, compilando il form in fondo.

Il costo della singola consulenza singola dipende dalla complessità della consulenza richiesta 

In questi casi, il commercialista richiede un compenso orario che va dai 50€ ai 150€.  

Per un supporto continuativo, il costo della consulenza del commercialista dipende dall’attività che svolgi 

Infatti, a seconda del tipo di attività sono necessari adempimenti diversi e di conseguenza anche il costo di consulenza per la gestione della Partita IVA da parte di un commercialista può variare.

In particolare, un libero professionista ha generalmente meno adempimenti da svolgere rispetto ad una ditta individuale, che invece richiede ad esempio il pagamento trimestrale dei contributi, il rinnovo dell’iscrizione alla camera di commercio e il pagamento dell’INAIL nel caso degli artigiani.

In generale, quindi, il costo della consulenza di un commercialista per un libero professionista parte dai 400€ all’anno e sarà più basso di quello per una ditta individuale, che invece parte da 600€ all’anno.

Anche il regime fiscale influenza il costo della consulenza del commercialista

A seconda del tipo di regime fiscale adottato cambiano anche gli obblighi, le pratiche e le comunicazioni che devono essere inviate ai vari enti. 

Se sei in regime forfettario avrai una grande semplificazione dal punto di vista fiscale e burocratico rispetto al regime ordinario e di conseguenza la gestione richiede meno lavoro da parte del commercialista. 

Il regime ordinario richiede invece una gestione più impegnativa poiché prevede la tenuta della contabilità, il pagamento dell’IVA e della ritenuta d’acconto ogni mese. 

La gestione di una Partita IVA parte da 400€ per un regime forfettario, il costo minimo sale a 1.000€ per il regime ordinario.

Puoi avere una prima consulenza gratuita e senza impegno

I nostri esperti fiscali risponderanno alle tue domande e risolveranno i tuoi dubbi sulla gestione della Partita IVA. Puoi riceverla senza impegno compilando il form qui sotto.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963