Benedetta founder di Grls, community che connette le imprenditrici di domani

Tempo di lettura: 3 minuti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Quando si parla di imprenditoria femminile c’è sempre il rischio di risultare ridondanti, con argomenti pretestuosi e già sentiti, come se essere donna nel mondo del lavoro fosse una conquista più che una normalità. Quando abbiamo iniziato ad ascoltare la storia di Benedetta Tornesi invece questa velata sensazione è scivolata via in maniera del tutto naturale.

Benedetta inizia a raccontarsi nel suo percorso lavorativo e personale e ci spiega che tutto nasce da una piattaforma online, embrione del progetto principale: “The Girls Agency”, una community dove donne imprenditrici potevano confrontarsi, scambiare pareri, informazioni e partecipare a dei corsi di formazione dedicati.

Un primo esperimento di scambio esperienze che però, partito in sordina cresce e raccoglie consensi di tante ragazze che in quella community trovano supporto reciproco e una forte spinta al miglioramento personale e di idee imprenditoriali che crescono con gli spunti del gruppo.

“Oltre la formazione, la vera forza è sentirsi parte di un unico gruppo, famiglia e progetto. Capire che i problemi di una, sono i problemi di tante e superarli insieme con tenacia.”

Benedetta ci racconta che l’imprenditoria femminile in Italia è forte e presente: “siamo pieni di esempi di talento, passione e voglia di innovare. Quello che manca è forse mettere in luce queste storie e soprattutto un network che unisca le esperienze di molte, creando un sincero scambio di informazioni ed esperienze, per superare difficoltà e dubbi comuni”.

Ed è da questa consapevolezza che, insieme ad un gruppo di collaboratrici decide di affrontare un cambiamento importante, per fare quel salto di qualità che trasforma il suo progetto embrionale in una realtà strutturata, una startup innovativa che si presenta finalmente matura e presente con forza nel tessuto imprenditoriale italiano, per dare supporto e ascolto a chi ne farà parte.

Nasce così Grls.it la community per ispirare, formare e connettere le leader di domani, rivolgendosi a tutte le donne ambiziose e coraggiose, donne che non hanno paura di (ri)mettersi in gioco e che credono che ognuna possa sia insegnare che imparare qualcosa, l’una dall’altra. Un club, dove scambiarsi informazioni e una vera e propria Academy dove con ebook, masterclass e incontri dal vivo si crea formazione con professionisti e partner.

“Siamo un gruppo di donne determinate che abbraccia le paure e le affronta insieme”

lavorare da freelance per Benedetta significa lavorare con flessibilità ma allo stesso tempo essere responsabile al 100% di tutte le fasi, scelte e processi su ciò che c’è da fare. Una tipologia di lavoro che ti sprona a migliorarti senza mai adagiarti, uscendo dalla propria comfort zone.

Durante l’intervista ci ricorda che in molte ragazze che incontra su Grls.it rivede i suoi stessi problemi ma anche la stessa ambizione e voglia di costruirsi e migliorarsi pensando al futuro. Ed è proprio questo lo spirito con cui, ci dice, siamo riuscite ad innovare la community e lanciarla in una forma matura e tutta nuova.

Ci salutiamo chiedendo una curiosità, del perché manchi la I nel nome della community, e la risposta non poteva che essere più chiara e concreta: “abbiamo sacrificato la “i” di GRLS perché non siamo per l’IO ma per il NOI”.