Casse previdenza: cosa sono, chi deve iscriversi e quanto costa?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

Sono enti pubblici o privati che erogano le prestazioni assistenziali e previdenziali a cui i titolari di Partita IVA individuale si devono iscrivere e versare i contributi. 

Le prestazioni previdenziali più comuni sono:

  • pensione di vecchiaia o di anzianità
  • assegni familiari
  • assegno di maternità
  • copertura sanitaria
  • assegno di disoccupazione

L’iscrizione ad un ente previdenziale è obbligatoria e per alcune categorie di professionisti sono nate casse dedicate, come ad esempio Inarcassa per ingegneri e architetti o la cassa forense per gli avvocati.

Per tutti i professionisti che non possono o non vogliono iscriversi ad una cassa di categoria, l’INPS ha istituito la gestione separata che raccoglie anche diverse categorie di lavoratori parasubordinati come ad esempio:

  • gli assegnisti di ricerca
  • chi lavora con con co.co.co 
  • lavoratori in prestazione occasionale sopra determinate soglie di reddito.

Riguardo i lavoratori autonomi, l’INPS ha istituito quattro gestioni previdenziali:

  • gestione artigiani 
  • gestione commercianti 
  • gestione agricoltori autonomi
  • gestione separata

Come scegliere la cassa previdenziale corretta?

Il consulente fiscale è il professionista giusto per aiutarti a scegliere la cassa previdenziale più adatta alle tue esigenze.

Puoi ricevere una consulenza fiscale gratuita e senza impegno con un esperto Fiscozen compilando il form qui sotto

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963