Scaglioni di fatturato per il diritto camerale: quali sono?

Leggi l'articolo o risolvi ogni dubbio con una consulenza su misura per te, gratis e senza impegno. Compila qui per riceverla.

Form_2023
check-double-line
Questa è una guida verificata

Nella tabella di seguito trovi gli scaglioni di fatturato con cui si calcola il diritto camerale annuale che un’impresa deve versare:

da euro a euro
0,00 100.000,00 200,00 € (misura fissa)
100.000,01 250.000,00 0,015%
250.000,01 500.000,00 0,013%
500.000,01 1.000.000,00 0,010%
1.000.000,01 10.000.000,00 0,009%
10.000.000,01 35.000.000,00 0,005%
35.000.000,01 50.000.000,00 0,003%
50.000.000,01 0,001% (fino ad un massimo di 40.000,00 €)

 

Ci sono due casi specifici dove non paghi in base al fatturato ma l’importo è fisso:

  • Se la tua attività è iscritta al repertorio delle notizie economiche e amministrative (REA) 
  • Se hai una ditta individuale iscritta o annotata nel registro delle imprese

 

Il diritto camerale alla camera di commercio è un costo ricorrente per la tua attività. Un consulente fiscale ti può aiutare a capire in quale categoria rientri la tua impresa per pagare il giusto.

Puoi ricevere una consulenza fiscale gratuita e senza impegno con un consulente Fiscozen che ti darà informazioni dettagliate sulla tua attività nello specifico.

Per richiederla, compila il form qui sotto e verrai ricontattato.

icon
Questa è una guida verificata
Tutti i nostri articoli vengono scritti, controllati e verificati dai nostri consulenti ed esperti fiscali per assicurarti la massima affidabilità e chiarezza.

Scritta da un nostro Autore

gaia_noroles

Controllata da un Esperto Fiscale

gaetano_noroles

Fiscozen S.p.A. · Via XX Settembre 27 · 20123 Milano · P.IVA 10062090963